domenica 27 luglio 2014

Fotografia - Calcolatore della profondità di campo:


 
Un utile strumento interattivo per calcolare la profondità di campo in funzione della vostra fotocamera, della lente usata, dell'apertura del diaframma e della distanza del soggetto:


http://www.cultor.org/pdc/pdc.html

giovedì 10 luglio 2014

Fotorealismo: 
è solo tecnica o anche arte raffinata?




Artisti che con pennelli, matite o software digitale realizzano opere talmente reali che non hanno nulla da invidiare alle fotografie:

giovedì 3 luglio 2014

Fotografia: Diario Zen - la mia vita in un monastero



La fotografia come forma di meditazione: David Fischer racconta con le immagini la sua esperienza quotidiana in un monastero Zen:


mercoledì 25 giugno 2014

Torino - Fotografia: i fuochi di San Giovanni



Le immagini della tradizionale festa pirotecnica sulle rive del Po a Torino:

http://www.cultor.org/fuochi/index.html

domenica 15 giugno 2014

Il tempio indiano: Dimora Divina, Spazio Umano



Le immagini di Italo Casale colgono l’emozionante dimensione spirituale e meditativa dei devoti nei santuari hindu, mostrando senza veli la vera anima senza tempo dell’India:

mercoledì 11 giugno 2014

Le immagini della pubblicità: "Non qui ma adesso"




Una delle campagne di sensibilizzazione più premiate a livello interazionale è stata quella promossa 
in Svizzera da Amnesty International per promuovere la salvaguardia dei diritti umani. 
Con lo slogan: "Non accade qui, ma adesso", si è voluto ricordare il fatto che molte situazioni terribili 
stavano accadendo, in quello stesso momento, in altre parti del mondo. 
Per colpire l'attenzione sono stati utilizzati dei pannelli trasparenti su cui sono state collocate le immagini di situazioni problematiche, scontornate, in maniera tale che, visivamente, apparissero inserite nel contesto urbano locale delle tranquille città svizzere, magari proprio davanti alla loro fermata dell'autobus:


http://www.cultor.org/amn/a.html

giovedì 5 giugno 2014

La prima grammatica piemontese (1783)



220 pagine liberamente consultabili su Cultor, testimonianza delle radici del piemontese, non solo dialetto, ma riconosciuto fra le lingue minoritarie europee dal 1981 (Rapporto 4745 del Consiglio d'Europa) e dall'UNESCO (Red book on endangered languages) tra le lingue meritevoli di tutela:

http://www.cultor.org/GP/GP.html